Viaggi e Cultura in Umbria

ORVIETO: turismo e cultura

Informazioni utili ed interessanti su Orvieto: storia, arte, eventi, natura, cucina.

E-mail Print

DOVE - STORIA - ARTE - EVENTI - NATURA - CUCINA


DOVE

Orvieto é stata costruita su di una rupe di tufo che si erge in mezzo ad un bellissimo scenario di campi e vigneti, nella pianeggiante vallata del fiume Paglia.
La città, proprio per queste caratteristiche strutturali, é un esempio particolare di simbiosi e di integrazione fra la natura e l’opera dell’uomo.
Il territorio orvietano era, specialmente in epoca medioevale, molto più vasto rispetto ad oggi quando la città-stato di Urbsvetus raggiunse la più grande estensione lungo una fascia trasversale che andava dal Tevere al Mar Tirreno.
L’attuale territorio orvietano si estende attraverso un paesaggio caratteristico, fatto di formazioni di basalto e tufo, di dolci colline e pianure che si trasformano in seguito nei primi avamposti dell’Appennino. Un paesaggio costituito da folti boschi e dall’intervento dell’uomo con i suoi campi coltivati interrotti dalle viti da cui si ricava il buon vino di Orvieto.

Gli aeroporti di riferimento per la città sono: l’Aeroporto Regionale Umbro Sant’Egidio di Perugia (a 90 km) e l’Aeroporto Internazionale da Vinci di Roma che é a (130 km).

Per arrivare in treno si può utilizzare la linea F.S. Firenze-Roma-Stazione di Orvieto.

Per raggiungere Orvieto in auto, basta prendere l’autostrada del Sole (A1) e uscire ad Orvieto città, tenendo conto che il tempo di percorrenza da Firenze é di circa un’ora e trenta e da Roma é di circa un’ora. In altro modo, é possibile raggiungere la città percorrendo la Superstrada Perugia-Todi e poi la SS 448 Todi-Orvieto.

E-mail Print



sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.