Viaggi e Cultura in Toscana

SIENA: turismo e cultura

Informazioni utili ed interessanti su Siena: storia, arte, eventi, natura, cucina.

E-mail Print

DOVE -STORIA - ARTE - EVENTI - NATURA - CUCINA

DOVE

Situata a 322 mt. sul livello del mare, nel cuore della Toscana, Siena mantiene intatta la caratteristica apparenza medievale, con vicoli stretti e nobili palazzi contornati da un bellissimo paesaggio collinare.

SIENA: turismo e cultura-Body


Siena e’ un’antica città medioevale sorta su tre colli e circondata da mura, che accoglie i suoi visitatori con il motto, scritto sulla Porta Camollia: "Cor Magi tibi Seni pandit" (Siena ti apre il suo cuore ancora più di questa porta).


Indiscusso simbolo della città è la Torre del Mangia, nella celebre Piazza del Campo da secoli teatro del Palio.


L’identità della provincia senese consta di ben trentasei comuni e otto aree di interesse turistico a cui fa capo Siena, scrigno d’arte intatta e rara che e’ riuscita a mantenere una perfetta armonia con la campagna circostante e la sua realtà di città.


E’ possibile raggiungere Siena con diversi mezzi di trasporto: in auto, arrivando a Siena da Firenze, si può prendere la Chiantigiana (SS 222 - 72 km) che attraversa le colline del Chianti, oppure la Superstrada (SS 2 Superstrada Siena/Firenze - 68 km).

Chi arriva dal Sud può prendere l'autostrada partendo da Roma (A1 Roma-Firenze, uscita Valdichiana)e poi la strada n°326 (Bettolle-Siena - 240km).

Per chi ama volare, l’aeroporto di Ampugnano è situato a 9 km da Siena e, al momento, vengono effettuati collegamenti con Olbia, Vienna, Monaco di Baviera.

Per chi vuole immergersi nella natura senese e godersi un’atmosfera tranquilla può scegliere il Treno Natura, un pittoresco treno a vapore che offre un servizio stagionale percorrendo un circuito speciale tra le campagne senesi. (Siena – Asciano – Monte Antico – Siena).

Le fotografie di Siena sono gentilmente concesse da Scuola Leonardo - Siena

E-mail Print


sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.