Viaggi e Cultura in Toscana

Manciano: storia

Origini e breve storia di Manciano e delle vicende che hanno caratterizzato il suo sviluppo.

E-mail Print

DOVE -STORIA - ARTE - EVENTI - NATURA - CUCINA


STORIA

Le prime tracce di Manciano le troviamo in un contratto di vendita del marchese Aldobrandeschi datato 973 e, la famiglia stessa, iniziò a costruirne le mura proprio in quel periodo.

I marchesi della famiglia Aldobrandeschi ebbero una grande influenza sullo sviluppo della città di manciano.


Invece la rocca venne innalzata nel punto più alto della città nel 1300 e possiede ancor oggi il nome della famiglia Aldobrandeschi.


E’ con il 1400 che Manciano venne ceduta alla Repubblica di Siena e in seguito, nel 1555, annessa al Granducato di Toscana.

Manciano è uno dei borghi più importanti della Maremma grossetana.


Quando Pietro Leopoldo fece la Riforma municipale, Manciano con i suoi 700 abitanti, risultò essere uno dei borghi più importanti della Maremma grossetana.

E-mail Print


sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.