Viaggi e Cultura in Toscana

Firenze: natura

Firenze può contare sulla presenza di parchi importanti e di notevole estensione in cui poter passeggiare e rilassarsi.

E-mail Print

DOVE-STORIA-ARTE-EVENTI-NATURA-CUCINA


NATURA


Firenze è chiamata la “Città dei fiori” ma sarebbe meglio chiamarla la città degli alberi vista la presenza di molti viali e giardini alberati e di parecchie varietà di alberi.

Vicino a Firenze si trovano numerosi parchi con varie attrezzature sportive.


I parchi più importanti che permettono ai fiorentini di ossigenarsi e di avere contatto con la natura, sono vari anche se il più vasto, con i suoi 160 ettari di verde, è il parco delle Cascine che costeggia l’Arno, consegnato al comune nel 1865.


Parco anticamente ricco di fornie, olmi e aceri che adesso stanno lentamente lasciando il posto ad altri tipi di fusti come l’acero, il sambuco, l’acacia e l’edera.

Nei parchi fiorentini sono presenti numerose specie di alberi e piante.


Da citare anche: il Parco dell’Albereta, il Parco di Villa Fabbricotti, quello di Villa Strozzi con ippocastani, cedri e lecci, quello di Villa Vogel con pioppi e cipressi e delle buone attrezzature sportive e, infine, il parco di Villa Favard ricco di lecci e tigli attrezzato con i percorsi per la ginnastica guidata.

E-mail Print


sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.