Viaggi e Cultura in Sicilia

TRAPANI: storia

Breve storia di Trapani

E-mail Print

DOVE - STORIA - ARTE - EVENTI - NATURA - CUCINA


STORIA

Il nome Trapani deriva dal greco antico "Drepanon", che vuol dire "falce", sicuramente legato alla forma della sua costa. L'insediamento e il porto di Trapani, probabilmente, esistevano già prima dell'arrivo dei Greci, essendo stati fondati da popolazioni Sicane verso il XI secolo a.C.

TRAPANI: storia-Body-2

Nella stessa epoca, Eryx (Erice) veniva fondata dagli Elimi, un popolo d'origine troiana, mentre i Fenici davano vita all'emporio di Mothia. Ancora oggi, le rovine di Selinunte, del teatro e del tempio di Segesta, e degli scavi di Mothia testimoniano lo splendore di queste antiche civiltà. In pieno centro del Mediterraneo, proprio nelle acque di Trapani fu combattuta nel 241 a.C. una decisiva battaglia navale tra Cartagine e Roma, che permise a quest’ultima di imporsi definitivamente come potenza egemone della regione.

Dopo il periodo romano e bizantino, una dominazione araba di circa due secoli lasciò una profonda traccia nella cultura Trapanese, dalla lingua all’alimentazione.

TRAPANI: storia-Body

Nel Medioevo la conquista normanna fece tornare tutta la Sicilia nell’ambito dell’occidente cristiano. Trapani e la vicina Erice rinascono e prendono uno slancio, che accompagnerà la loro crescita economica e culturale fino al XVIII secolo.

Fino alla seconda guerra mondiale, Trapani è stata un importante centro marittimo e artigianale, grazie alla produzione di sale, alla pesca del tonno e alla lavorazione del corallo.

Foto di Trapani per gentile concessione della Scuola Virgilio

E-mail Print



sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.