Viaggi e Cultura in Lazio

ROMA


DOVE SI TROVA IL LAZIO

Fin dall’antichità, prima degli insediamenti dei Romani, il territorio della regione era chiamato Lazio, dal latino Latium, ed era abitato dai popoli latini del basso Tevere.
Il Lazio, geograficamente, confina a Nord con Toscana e Umbria, ad Est con gli Abruzzi, a Sud con la Campania ed è bagnato ad Ovest dal Mar Tirreno.


COM’E’ IL TERRITORIO

Il territorio laziale è prevalentemente montuoso e collinare e le zone pianeggianti sono verso il litorale. Le vette più alte sono, il Monte Gorzano (2458 metri), che si trova sul confine con l'Abruzzo, e il Terminillo con i suoi 2213 metri. Il fiume principale è il Tevere, il terzo fiume italiano per importanza. Nella regione vi sono alcuni importanti laghi, come quelli di Bolsena e Bracciano, entrambi di origine vulcanica. Trai monti Ernici e i monti del Preappennino si trova la valle della Ciociaria.
La zona settentrionale, invece, è occupata dai monti Cimini, Volsini e Sabatini, tutti di origine vulcanica con aree fertili adatte alla coltivazione dei vigneti.
L'economia è fortemente influenzata dalle strutture legate a Roma e alla sua funzione di capitalee anche il turismo è quasi totalmente concentrato in questa città.
L'agricoltura dà in prevalenza cereali, olive, uva da vino e prodotti ortofrutticoli;
l'allevamento si concentra su bovini ed ovini, la pesca è una risorsa di media importanza. L'industria è in continuo sviluppo in vari settori: tessile, edile, petrolchimico, alimentare, del vetro, dell'abbigliamento e della carta.


COME SI ARRIVA IN LAZIO

Per chi vuole raggiungere la regione in auto, sia da Nord che da Sud, deve prendere la A1 con uscite rispettivamente a Roma Nord e a Roma Est. Da entrambe le uscite si arriva al Grande Raccordo Anulare, congiunzione fra autostrada e strade statali, che, attraverso le antiche Vie come l’Aurelia e la Cassia, collegano la regione ad altre località e regioni.
Con il treno si arriva alla Stazione di Roma Termini, capoluogo, o anche a quella di Roma Tiburtina ma la ferrovia collega bene anche il resto della regione e le sue città.
Gli aeroporti più importanti si trovano a Roma e sono: l’Aeroporto di Fiumicino “Leonardo da Vinci” e l’Aeroporto di Ciampino per i voli charter.


COSA OFFRE IL LAZIO

Il turismo della regione è chiaramente calamitato in gran parte da Roma, capoluogo di regione e capitale italiana, che assorbe il bacino turistico più numeroso grazie alla particolare ricchezza di opere d’arte e di storia che racchiude la città. Ma, oltre alle bellezze artistiche e culturali, il territorio laziale, offre anche una natura ricca di fauna e flora, di riserve naturali e di itinerari particolari come quello dei Castelli Romani o quello del lago di Vico, presso Viterbo, con la bellissima Villa di Caprarola. Inoltre la costa, con capo Linneo e Capo Circeo, offre località balneari che arricchiscono la bellezza della regione come Gaeta e l’Arcipelago Pontino con le sue sei isolette di origine vulcanica fra cui anche l’Isola di Ponza.

Turismo e cultura a  Rome

sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.