Viaggi e Cultura in Lombardia

Milano: cucina

La gastronomia lombarda è caratterizzata da piatti ricchi di intingoli, sughi e burro e da sapori decisi e gustosi.

E-mail Print

DOVE - STORIA - ARTE - EVENTI - NATURA - CUCINA


CUCINA

Fondamentali, per la cucina lombarda, sono il latte e tutti i suoi derivati, dal burro al formaggio, che si utilizzano in quasi tutte le ricette

La gastronomia lombarda é basata sull’utilizzo, nella creazione delle ricette, di lardo e burro in cui vengono usate maggiormente le tecniche di lunga cottura come la stufatura e la lessatura in cui la polenta e il riso hanno sostituito per lungo tempo la pasta. Ci si trova di fronte ad una cucina caratterizzata da brodi, da sughi (“pucie”) e da zuppe che caratterizzano piatti come il Risotto alla Pitocca (risotto e pollo), i Tortelli di zucca e la tradizionale Polenta Concia (polenta e sugo). Fondamentali, per la cucina lombarda, sono il latte e tutti i suoi derivati, dal burro al formaggio, che si utilizzano in quasi tutte le ricette.
Perciò, sicuramente da assaggiare, é il delizioso Gorgonzola (un formaggio morbido tipico), la bresaola (carne salata essiccata) e la Mostarda cremonese (frutta candita in sciroppo di zucchero e senape) tipica del periodo invernale e natalizio. Nel panorama dolciario Milano, in particolare, é nota per il tipico Panettone natalizio (pasta lievitata dolce e morbida con uvetta e canditi) ma anche per le castagne con la panna e per la pannacotta aromatizzata con rosolio o maraschino.


Fotografie di Milano gentilmente concesse da Milanoinfotourist.com

E-mail Print



sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.