Viaggi e Cultura in Friuli Venezia Giulia

Udine: storia

La città di udine vanta origini molto antiche e divenne importante specialmente nel periodo medioevale.

E-mail Print

DOVE - STORIA - ARTE - EVENTI - NATURA - CUCINA

STORIA

Il territorio di Udine è stato popolato sin dalla preistoria. Fu, probabilmente, un insediamento di origine celtica che aumentò di importanza in epoca romana.
Durante il periodo medioevale, Udine, non ebbe mai grande importanza visto che le città di riferimento erano Aquileia e Cividale. E' a partire dal 1223 che, con la fondazione del mercato, grazie al patriarca Bertoldo di Andechs, Udine diventa la città più importante della regione per il commercio e i traffici.
Dal 1420 in avanti a Udine finisce il dominio dei Patriarchi e la città entra a far parte della Serenissima Repubblica di Venezia e ne segue le vicende.
Nel Settecento viene fondata l'Arcidiocesi di Udine (1753) e, nel 1797, ha fine la Repubblica Veneta in seguito al Trattato di Campoformio.
Nel 1813 la città passa sotto il dominio degli Austriaci e con il 1866 Udine entra a far parte dello Stato Italiano.
Da ricordare il 1964, l'anno in cui la regione Friuli-Venezia Giulia venne ufficialmente riconosciuta come regione autonoma e il 1976, anno del terremoto che colpì duramente tutta la regione.

Udine: storia-Body


Immagini gentilmente concesse da Italiano Espresso - Udine -

E-mail Print





VIAGGI E CULTURA IN FRIULI VENEZIA GIULIA
sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.