Viaggi e Cultura in Emilia Romagna

Modena: storia

Antiche origini e breve storia di Modena e degli avvenimenti che hanno caratterizzato lo sviluppo della città.

E-mail Print

DOVE - STORIA - ARTE - EVENTI - NATURA - CUCINA


STORIA

Modena venne fondata nel III secolo a.C. dal popolo dei Celti e in seguito, come parte dell’Impero Romano, divenne un importante centro agricolo sulla Via Emilia.


Dopo le invasioni barbariche del V e del VI secolo, la città riprese le attività commerciali e, nel IX secolo, venne edificata la prima cerchia muraria che segnerà lo sviluppo della città per tutto il Medioevo sino alla sua costituzione in Libero Comune.


Dopo il breve dominio mantovano nel 1289, Modena torna, nel 1336, alla casata degli Estensi che la governeranno sino al 1796.

Palazzo Ducale-2


Gli anni della guida estense definirono un periodo di splendore in cui il nucleo urbano si ampliò e vennero tracciate le strade del centro storico secondo il “modello a scacchiera” della vicina Ferrara.


Nel 1598, Modena, divenne capitale del Ducato degli Estensi e venne arricchita di numerosi edifici religiosi e civili che conferirono alla città un aspetto maestoso e solenne.


Nel XIX secolo la dinastia austro-estense si impegnò nell’ammodernamento della città che, nel 1900, subì un cambiamento totale dell’assetto urbanistico con l’abbattimento della cinta muraria sostituita dalla circonvallazione alberata tuttora esistente.

E-mail Print



sitemap xml
Powered by the Big Medium content management system.